Visita del nuovo Presidente della Repubblica della Sierra Leone al “Don Bosco Fambul”

Giornata importante per l’ONG salesiana “Don Bosco Fabul” e il suo direttore don Jorge Crisafulli, che ha ricevuto nella sua nuova sede a Freetown la visita del Presidente della Repubblica della Sierra Leone , on. Julius Maada. Il presidente ha voluto visitare Don Bosco Fabul, per congratularsi del lavoro svolto e per ringraziarli per la loro disponibilità a collaborare con il governo durante le recenti emergenze, e offrire il suo sostegno alla difesa e protezione dei minori più svantaggiati.

Don Crisafulli ha espresso felicitazione con il nuovo Presidente per il suo discorso in Parlamento in cui ha difeso i diritti dei bambini, si è impegnato a combattere gli abusi e la corruzione e favorire l’educazione dei più svantaggiati.

Da parte sua il Presidente ha detto al Direttore di Don Bosco Fambul di aver seguito la notizia della presentazione del documentario “Love” in Sierra Leone e della campagna anti-tratta “Break the silence”. Ha manifestato gratitudine per la risposta che i Salesiani hanno sempre dato nelle situazioni di emergenza nel Paese, in collaborazione con il Governo, nel caso dell’epidemia di Ebola, come nell’episodio delle frane, durante le inondazioni e a seguito dell’incendio della baraccopoli “Angola Town”.

 

per leggere l’articolo completo clicca qui.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *