A+ A A-

Thailandia, i Salesiani in soccorso degli alluvionati

I Salesiani dell'Ispettoria della Thailandia, in collaborazione con le Figlie di Maria Ausiliatrice e le Suore Ancelle del Cuore Immacolato di Maria, hanno risposto con prontezza alle esigenze delle persone colpite dalle calamità naturali e dalle inondazioni nelle province meridionali della Thailandia.

Subito dopo le inaspettate alluvioni, il vescovo di Surat Thani, il salesiano mons. Joseph Prathan Sridarunsil, aveva invocato in una lettera circolare aiuto e sostegno per tutti coloro che sono stati colpiti dalle inondazioni nelle province sotto la cura pastorale della sua diocesi.

Don Joseph Peter Nopphadon, Delegato ispettoriale SDB per la Pastorale Giovanile, le FMA della scuola "Marie Upatham" a Sampran, insieme con alcune religiose SIHM, si sono recentemente recati in visita nella località di Bang Saphan e soprattutto nella provincia di Nakhon Si Thammarat, pesantemente danneggiate dalle alluvioni, per portare sostegno e distribuire aiuti alla popolazione locale.

20170124 THA3Nella zona colpita dalle inondazioni vivono attualmente anche i Salesiani don Enrico Danieli, parroco della chiesa "Mater Ecclesiae" di Nakhon Si Thammarat, e don Renzo Rossignolo, parroco della chiesa "San Domenico Savio" di Ronphiboon.

Questa piccola squadra di soccorso congiunta della Famiglia Salesiana sta distribuendo centinaia di kit di emergenza e di generi alimentari alle famiglie colpite, espressione visibile del desiderio di stare con le persone che soffrono e sostenerle il più possibile.

In questa difficile situazione, la Famiglia Salesiana s'impegna a stare con chi è nel bisogno, attraverso azioni concrete di solidarietà e la preghiera.

cospes vis tgs cnosfap cgs cnosscuola scsOK1 cnossport

Salesiani di Don BoscoFiglie di Maria AusiliatriceDB2015morbollettinoMision JovenScritti di Don Bosco