A Palermo i giovani del “Don Bosco Ranchibile” per le vie della città in memoria di don Dino Puglisi

I giovani dell’oratorio salesiano “Don Bosco Ranchibile” di Palermo hanno sfilato per il centro storico della città in memoria di padre Pino Puglisi e dei giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, vittime della mafia.

L’iniziativa si inserisce nella cornice del Grest 2018, la proposta formativa estiva che ogni anno accompagna i giovani in diverse attività educative e che quest’anno porta lo slogan “Vola Controcorrente”.

Alice Mattone, collaboratrice del Grest, racconta che “attraverso il gioco, la formazione e i laboratori ci confrontiamo con le persone che hanno lottato per rendere la nostra città un posto migliore, anche a costo di sacrificare la propria vita”.

 

Per altre informazioni clicca qui

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *