Sinodo dei Vescovi, dall’11 al 15 settembre un seminario sulla condizione giovanile

Da oggi e fino al 15 settembre, si terrà a Roma all’Auditorium della Curia Generalizia dei Gesuiti a Roma un “Seminario internazionale sulla situazione giovanile”, organizzato dalla Segreteria Generale del Sinodo dei Vescovi, in preparazione alla XV Assemblea Generale Ordinaria, in programma per ottobre 2018.

Circa 80 i partecipanti provenienti dai cinque continenti, sacerdoti, professori esperti della condizione giovanile e 25 ragazzi, che apriranno il seminario dopo il saluto introduttivo del cardinale Lorenzo Baldisseri, Segretario generale del Sinodo dei Vescovi. Obiettivo del simposio è dare un’idea della realtà giovanile nel mondo, in linea con il tema del Sinodo “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale” e questi giovani porteranno di certo le loro esperienze che saranno quelle dei loro coetanei di tutto il mondo, anche di quelli ‘al limite’ come migranti o detenuti.

Ad aprire le sessioni di lavoro, P. Giulio Michelini che avvierà una meditazione sul tema dei giovani nel Vangelo. Cinque gli argomenti principali delle sessioni di lavoro: la ricerca dei giovani di un’identità e i luoghi dove questa si crea; la progettualità tra lavoro e migrazioni; l’impegno sociale e politico e il rapporto con la fede e la Chiesa. Dopo le relazioni, dibattiti e approfondimenti nei vari gruppi linguistici. I risultati dei lavori saranno poi messi a disposizione dei padri Sinodali.

(Fonte: Servizio Nazionale per la pastorale giovanile e Sinodo sui giovani 2018)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *